Una grande varietà….


Esistono molti diversi modi di disegnare. Li conosci tutti?

Nel più sempllice dei casi si prende una matita,un foglio, e si iniziano a tracciare le linee. E’ tutto in bianco e nero.  Varia il soggetto,lo stile e il tratto, dall’immagine realistica al cartone animato, dallo schizzo al disegno geometrico.  Solo con questi due strumenti si può già fare molto. Aggiungendo poi matite colorate, pennarelli, penne e strumenti di vario genere la gamma di possibilità si amplia ulteriormente. Per non parlare della pittura,degli acquarelli e delle tempere, che costituiscono un altro mondo a sè. Ognuno può preferire una tecnica più di un’altra,ed essere più abile in essa. Ad esempio io ho sempre preferito la situazione più semplice: disegnare a mano libera,a matita,  in bianco e nero, cercando di riprodurre la realtà il più fedelmente possibile, in una parola  “fotografarla” .

Ma non è per forza necessario tutto questo per dare sfogo alla propria creatività. E’ sufficiente il tuo computer. Esistono molti bei programmi per disegnare ,con un infinità di tools (strumenti,effetti speciali) che danno luogo a possibilità illimitate.  Ma devo dirti due cose: una bella ed una un pò meno bella.

1. Non hai bisogno di comprare nessun programma. Puoi accontentarti, almeno inizialmente, dei programmi gratuiti che riesci a trovare su internet. Uno che mi sento di consigliare, perchè lo utilizzo da anni, è Queeky. E’ ben fatto, ha tanti effetti ed è facile da usare,ci vuole poco ad abituarsi e capire come funziona. Permette di salvare velocemente il proprio disegno  sul computer, una volta finito.  Ha un’interessante funzionalità,il “replay”. In pratica si può rivedere tratto per tratto tutta la realizzazione del disegno. Ma la cosa migliore è che si tratta di un programma completamente gratuito, a cui si può accedere subito senza alcuna iscrizione. E’ sufficiente andare sul sito http://www.queeky.com/ poi su Tools–> QueekyPaint

2. Disegnare al computer con il mouse si può, ma potrebbe risultare molto difficile e soprattutto limitare molto le proprie possibilità. Per questo esistono delle tavolette grafiche dotate di una penna che funge da mouse (queste però non sono gratuite !) .  Con la penna si preme sulla tavoletta come se fosse un foglio ed i movimenti sono trasferiti sulla freccetta nello schermo. E’ utilissima e si nota parecchio la differenza. Ne avete un esempio qui a fianco–>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: